Skip to content
dicembre 24, 2008 / Climacter

Ma figurati se riesco a far stare due gherigli in una noce

E’ vero. Tra le cose difficili c’è anche il far stare l’albume tra il guscio e il tuorlo dell’uovo oppure la risata sotto i baffi oppure togliere le lische a una balena o le macchie di pipì dal soffitto, in particolare se al soffitto c’è la moquette e l’urina è quella di un gatto dai miagolii languidi (e i coglioni grossi). Tra le cose difficili c’è l’augurare un felice Natale senza mai usare la parola cazzo o panettone. Provaci. Al quinto tentativo scoprirai che non si può fare, così come non si può abbandonare un cane nei bagni della stazione, neppure pagando. Come si chiama, in senso professionale, colui o colei che ritira le monetine nell’anticamera dei cessi? Io dico spazzino. E’ agli spazzini che vanno i miei pensieri natalizi più puri. Quelli più impuri vanno agli stronzi che fanno il bagno nell’acqua gelata col berretto rosso e la barba finta. Che possano degenerare un altro po’, soltanto un pochino, giusto quella frazione di nulla tra un nuclide del cazzo e l’elettrone più spompato per tuffarsi nella merda. Che le feste vi siano propizie.

 

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. Fedelma / Dic 27 2008 11:22 am

    Vecchio mio, non smetti mai di sorprendermi, neanche a distanza di anni e di miliardi di mutazioni.
    Buone feste propizie a te (ma poi propizie che vuol dire in realtà?)

    Fed

  2. Climacus / Dic 27 2008 2:31 pm

    il vecchio Ottorino Pianigiani dice che propizio va fatto risalire a una voce latina affine al greco antico πέτομαι pétomai, che significa volare (http://www.perseus.tufts.edu/hopper/text.jsp?doc=Perseus%3Atext%3A1999.04.0058%3Aentry%3Dpe%2Ftomai&highlight=fly), con il prefisso pro che sta per davanti e con allusione al volo degli uccelli da cui ricavare auspici, nel nostro caso favorevoli.
    Io spero di continuare a sorprenderti, anche se il più sorpreso dei due sono io per la tua ricomparsa :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: