Skip to content
aprile 20, 2005 / Climacter

Citazioni Mendaci

"-In Marat hai trovato uno straordinario modello!- disse Balzac all’amico.

-Assolutamente perfetto!- gli fece eco David. Risero entrambi come ragazzini."

  tratto da ‘Storia dei pennelli di Francia’ di J. M. Recanat 

"Penetrando come ogni mattina nella grande sala della clinica di cui era direttore, avvertì una fitta al dorso. Non doveva avere un aspetto particolarmente salubre. Ritornava al lavoro dopo aver trascorso una settimana nel letto di casa, a lottare contro una dolorosissima colica renale. I pazienti erano disposti in file ordinate, di modo che i letti formassero una sorta di tripla navata, con due corridoi stretti che correvano longitudinalmente lungo tutta l’area di quell’enorme stanzone. Dalla parete nord, una luce fioca entrava timidamente da due finestroni posti a tre metri di altezza e rinforzati da un fitto reticolo di metallo. Una precauzione eccessiva. Walter Freeman, seguito da due assistenti e un infermiere con due fessure inespressive al posto degli occhi, oscurate dal bitorzolo carnoso che un tempo doveva essere stato un naso, fece alcuni passi malcerti, un po’ ingobbito dalla recrudescenza della fitta iniziale. Osservava i malati con distratta repulsione, premendosi il fianco destro con la mano chiusa a pugno. Giunto a metà percorso, come ispirato da una vivace intuizione, strinse i denti e si raddrizzò.

-Non siate in pensiero per me, amici.- La sua voce era squillante e gaia. -Presto sarò come nuovo.-

I due assistenti si guardarono con aria schifata. L’ex pugile, ora infermiere, pensò tra sé e sé alle parole di Freeman: non siate in pensiero, quindi proruppe in una risata ferina."

  Tratto da ‘Walter Freeman: History of a Serial Lobotomizer’ di P. Bateman

 

Annunci

9 commenti

Lascia un commento
  1. Arthurcravan / Apr 20 2005 8:41 pm

    non esiste nessuno dei due vero? mio buon vecchio genio.

  2. Climacus / Apr 20 2005 10:50 pm

    Esatto. Gli autori e i testi sono di pura fantasia mentre i personaggi, compreso Freeman (inventore di un metodo veloce ed economico di lobotomia, la transorbital lobotomy), sono storici. Grazie Arthur :)

  3. Arthurcravan / Apr 20 2005 10:53 pm

    davvero, complimenti. Hai mai visto il letto Luther Blissett, ora Wu Ming? Scrivono dei romanzi con questo metodo.

  4. Arthurcravan / Apr 20 2005 10:55 pm

    “hai mai visto il lavoro di” doveva diventare “hai mai letto”. Ne è venuto fuori “hai mai visto il letto”. La scelta migliore è sempre nel mezzo.

  5. Flounder / Apr 20 2005 10:56 pm

    posso darmi arie da ignorante o vi offendete?

  6. Seymandi / Apr 20 2005 11:03 pm

    Bravo Climacus, anche tu, come me, a prendere in giro la realtà. Tanto già ci sfotte ogni giorno. La “realtà” ha senso dell’umorismo? Non so, non posso rispondere ora. Sto falsificando la mia routine.

  7. binariozeta / Apr 20 2005 11:33 pm

    tu hai sempre questo pensiero ciclico della lobotomia, ricordo, ricordo. ma non è che l’hai avuta da piccolo e hai subito un trauma? ecco, ora non mi ricordo più che ti dovevo dire. non aveva a che fare col post… vabbè… ho un sonno stasera…! ciao.

  8. binariozeta / Apr 21 2005 9:28 am

    Ah, sì. Una volta un mio compagno di liceo, assai colto, durante una lite sbottò in un solennissimo: “Mendàce!” corredato da indice accusatorio. Non ti dico le risate. Comunque questo mio amico ha sempre avuto di queste uscite. A una donna diede della “meretrice”. Lei non si offese neppure, anche perché non aveva un dizionario sottomano. Comunque un tipo bizzarro, un buon personaggio letterario, solo che non lo si può sfruttare perché sennò tutti dicono che è artefatto ecc.
    Ho notato questa cosa, che il realistico viene accettato, in letteratura, il reale no.

  9. Arthurcravan / Apr 21 2005 4:43 pm

    Anzi, la scelta migliore è sempre nel letto. E questa la aggiungo al mio libro di aforismi alternati a microorganismi che ricordano la forma di una donna. Ovviamente nella pagina/fontana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: