Skip to content
febbraio 19, 2005 / Climacter

 

Non avevo un cazzo da scrivere, pertanto
 
Per chi non lo sapesse, Atrebor è la donna idealmente amata da Giovanni Climaco, il quale, altro non essendo che un pensiero aggrovigliato che pensa se stesso, non può che amare l’astrazione. Atrebor, tuttavia, è un’astrazione particolare, poiché possiede quelle caratteristiche che il Filosofo assegna ai corpi: estensione, figura e, soprattutto, impenetrabilità. Essa è oggetto dell’intuizione pura di Giovanni ed è contemporaneamente soggetto che, modificando l’animo di Giovanni, diviene rappresentazione sensibile: in tanto in quanto rappresentazione, essa è a propria volta modificabile dall’intelletto che varca il limite delle conoscenze a priori e del giudizio sintetico a priori per tuffarsi nella congettura, nella speculazione, nella fantasticheria, nel vaneggiamento.
Un esegeta non privo di immaginazione ha formulato l’ipotesi che Atrebor sia in realtà l’eterno femminino presente in Climaco o, se si vuole, la parte femminea della sua anima astrusa. L’ipotesi è interessante ma io, come direbbe il grande Eddie, mi dissocio.
 
Dialogo tra 
Atrebor e Climaco
-Lo sai che abbiamo litigato?
-Davvero?
-Che fai, non esulti?
-Vi siete picchiati? Sono volati insulti? Hai giurato vendetta?
-No. Nulla di cruento.
-Lo dici come se ti dispiacesse. Di’ la verità, ti sei stancata di lui. Ti annoia persino quando litigate.
-Magari è lui ad essersi stancato. Be’, diciamo che la cosa è reciproca.
-Interessante…
-Lo so, fai finta di niente, ma appena riappendo ti metti a fare capriole. Fanculo.
-Non saprei… Sono indeciso tra l’esultanza e il rammarico.
-Rammarico?
-Sì. Se l’invertebrato ti molla…
-Dài, non chiamarlo così!
-E tu, allora, non ridere… Stavo dicendo che se il coglione ti molla io potrei provare rammarico perché è sicuro come due più due fa quattro che tu, nel giro di un mese, finisci tra le braccia di un coglione ancora più coglione di lui.
 
Epilogo: Dottoressa T.
Non capisco se ti sottovaluti perché pensi che nel giro di un mese non possa mettersi con te, o perché pensi di essere un coglione ancora più coglione di lui.
 
 
 
Annunci

21 commenti

Lascia un commento
  1. Climacus / Feb 19 2005 2:09 pm

    Ho sempre ragione. Cazzo!

  2. tulipani / Feb 19 2005 2:53 pm

    Secondo me, il tuo anonimo faceto quell’impenetrabilità filosofica dei corpi te la farà scontare in qualche maniera.

  3. fuoridaidenti / Feb 19 2005 3:22 pm

    Giuà, ti conosco da poco e ancora non ho avuto il tempo di scannerizzare il tuo passato. Una cosà però mi stride. Impenetrabile e quel Burri che hai scelto per rappresentarti. Hai idea di Burri, I hope. Con immensa stima

  4. tulipani / Feb 19 2005 3:49 pm

    Il mio giudizio analitico a posteriori è che Giovanni (no, di Atrebor non so nulla) sia in realtà tenero e penetrabile come il burro – nonostante non riesca ancora a pronunciarlo dal momento che, pur ammosciandoglisi la r correttamente, l’accento ancora lo fotte.

  5. Climacus / Feb 19 2005 5:45 pm

    Il paradosso è che il burro portoghese raglia, cosa evidentemente impossibile, mentre lo zuzzurellone prova ad imitarne il raglio, cosa assolutamente incredibile. In tutto questo caos, non ricordo più quale sia il ruolo di Burri. Grazie Amici :)

  6. Climacus / Feb 19 2005 5:49 pm

    Non vi sfugga inoltre l’abilità con cui riesco a blandire due blogger amati in un solo post

  7. fuoridaidenti / Feb 19 2005 5:51 pm

    OK devo dirtelo fuoridaidenti allora. Parlare di impenetrabilità davanti a una figa come quella che inequivocabilmente hai scelto delle opere del grande Alberto Burri(consapevole? inconsapevole? chissà) è un po’, che ne so, come stare a speculare sulla chirurgia di certe azioni di guerra

  8. Climacus / Feb 19 2005 8:03 pm

    Burri era l’artista preferito di una mia ex. Devo anche aver scritto un post da qualche parte su Laura. (non ti sto a dire perché ho scelto proprio quest’opera di Burri, ormai mi sembra chiaro) ;)

  9. doctor_faustus / Feb 20 2005 3:10 pm

    Atrebor, bello.
    Riguardo a Mann: avete ragione. Il che, tanto per condire il mio narcisismo, va a mio merito e non al vostro (volevo riprodurre l’atmosfera dei Buddenbrook e se ci sono riuscito è perchè… sono bravo). Riguardo a Rilke e alle Nuove Poesie: ammetto di esserne un lettore appassionato, ma non posso dire di avere pensato a nessuna delle loro atmosfere scrivendo.
    Un caro saluto,
    J.F.

  10. netta / Feb 20 2005 4:56 pm

    io non li so distinguere ne separare… buona domenica sera Giovanotto… (grazie per il suggerimento.. hai sempre inconfutabilmente.. decisamente .. arrendevolmente ragione)

  11. brezzamarina / Feb 20 2005 5:55 pm

    Atrebor…c’era anche una canzone di Peppino di Capri..”Atrebor, ascolta, ritorna, ancora…Atrebor…”
    ;-)

  12. TirNanOg / Feb 21 2005 11:55 am

    …voglio il numero della dottoressa T!!!! Ho bisogno di lei!!!!
    Baci.

  13. doctor_faustus / Feb 21 2005 1:21 pm

    Bufalino, certo. Ma anche Brancati, e poi Vasile… questi sono i numi tutelari. Mi sono divertito a giocare con il tuo (buon) fiuto.

    J.F.

  14. junior / Feb 22 2005 1:07 am

    senza voler sminuire il post mi sento di affermare che il titolo è quanto di più geniale abbia letto nelle ultime settimane.

  15. agrodolce / Feb 22 2005 3:40 pm

    Climacus, non devi mai mai mai sottovalutare lo scenario in cui una donna si mette con un tipo addirittura più fesso di quello corrente! mi credi? Agrodolce

  16. Ubikindred / Feb 22 2005 3:57 pm

    E’ che non hanno capito che in effetti tu utilizzavi il tesseratte di Rubik, quello a 8 facce (ma solo 7 colori)…. ;-)
    Ma non ti sembra pretenzioso appioppare a tutti i filosofi le categorie di Spinoza? ;-P
    In effetti credo che la citazione fosse di Phlip Pilip K. K. Dick Dick…..

  17. all / Feb 23 2005 10:18 pm

    … pertanto, non avere un cazzo da scrivere è la migliore condizione per scrivere delizie come questo post :-)

  18. anonimo / Mar 1 2005 1:42 pm

    Se avessi un minimo di rispetto per l’amata Atrebor risparmieresti dialoghi privati alla stregua di tutti; oltretutto dicendole di inventare le cose scritte su di lei sul tuo cazzo di blog.

  19. anonimo / Mar 1 2005 1:45 pm

    Ovviamente sono il coglione invertebrato, chi altro avrebbe potuto scrivere questo commento, non voglio rimanere anonimo ma non sono semplicemente iscritto

  20. Climacus / Mar 1 2005 3:38 pm

    Fammi capire, Carlo: io dovrei, alla stregua di tutti, evitare di riportare dialoghi privati. E’ strano, perché conosco decine di blog in cui si espongono fatti intimi, conversazioni persino, alla pubblica attenzione (di 20 lettori, quando sei fortunato). Del resto, come puoi sapere quanto di vero e di falso è contenuto in questo dialogo? Ma soprattutto, come può sapere il lettore ignaro (io, te e Roberta esclusi) in che misura il dialogo attinge alla realtà e in che misura esso è opera dell’ingegno? Non temere dunque d’essere esposto al pubblico ludibrio: l’invertebrato, atrebor e climaco, a differenza delle persone reali che essi rappresentano, sono marionette che muovo a mio piacimento. Se il ragionamento è troppo ostico, provo a semplificare: Atrebor è mia, ne faccio quel cazzo che mi pare, le taglio la gola se trovo che sia funzionale alla buona riuscita di una narrazione senza dover rendere conto a nessuno, tanto più se si tratta di un cretino che insulta me e il mio blog e non conosce il significato delle parole che usa.

  21. Climacus / Mar 1 2005 3:45 pm

    Quasi dimenticavo: il titolo di invertebrato ti è stato assegnato da un amico comune di cui evito di fare il nome. Io, dato che mi pareva assolutamente pertinente, l’ho solo preso a prestito. ‘nculo :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: