Skip to content
marzo 10, 2004 / Climacter

Il bestiario<br><br>…

Il bestiario

Mio padre ha un cacciavite col manico trasparente che contiene un filamento di wolframio che si illumina quando c’è corrente.

Mio fratello possiede una quantità di pennelli e spugne di mare, rulli telescopici per i soffitti, vernici al quarzo per esterni, vernici lavabili per interni che si asciugano in un niente.

Mia madre non ha collane né orecchini, stole o pellicce o scarpe costose da esibire. S’accontenta d’un giardino che accudisce quasi fosse balia di un poppante e dei sette gatti che di merda e carcasse d’uccelli riempiono il cortile. S’io sapessi far le fusa e sullo stoino accoccolarmi, qualcosa avrebbe da vantare intrallazzandosi con qualche parente (questo componimento è più pedante del peggior Pindemonte).

Il cacciavite da elettricista, l’armamentario dell’imbianchino, il cortile ed il giardino, tutti preziosi da inventariare. E tu scavavi buchi sotto i pioppi per affondare il badile nelle radici, smontavi radio e orologi che non sapevi ricostruire (idiota!), contro le pareti facevi strisciare le mani sporche: di questo bestiario-inventario sei il solo animale che abbatterei con gioia patente, sollievo incessante, e quella sensazione pre-orgasmica da beatitudine incipiente.

(il bestiario termina con la scena del tentato suicidio dello scrivente, che dal suicidio è spesso tentato)

Annunci

10 commenti

Lascia un commento
  1. reme / Mar 10 2004 4:45 pm

    anzi, te lo dico anche qui: clim, sto inziando ad odiarti. leva quella frase tra parentesi per favore

  2. eddiemac / Mar 10 2004 4:46 pm

    tentato suicidio? ho presente. ho passato mezza giornata con la testa nel microonde, ma non è successo niente…

  3. anonimo / Mar 10 2004 5:36 pm

    Un tempo avevo un cacciavite simile, ma lo usavo emulando zio Fester (non stare troppo a pensare dove lo mettevo cazzo…potrebbe venirti l’orchite!).
    Col tempo qualcosa è cambiato in me, forse lo stato emorroidale del mio ipotalamo troppo impegnato a mandare avanti il suo rapporto col mio vanitoso sistema endocrino,forse a causa delle cellule staminali che mi sono impiantato tra la quarta e la quinta costola(o forse era tra la sesta e la settima?), ad ogni modo mi divertivo un mondo correndo al buio con quella piccola luce infilata tra le chiappe e confondendomi tra le lucciole del viale.

  4. Climacus / Mar 10 2004 6:35 pm

    Non preoccuparti Reme: mi suiciderò solo se l’ancona vincerà lo scudetto. / Andy, già mi sembra di vederti, gioioso et spensierato, che scambiavi lucciole per lanterne, fistole per pustole, coccole per zoccole, gualdrappe per baldracche, cirri per porri, cacciaviti per chiavi inglesi. Ah, benedetta infanzia!/Eddie, se infili la testa nel microonde, al massimo ti becchi un’insolazione. Preferisco metodi più naturali, come sedersi nudi su un formicaio.

  5. tulipani / Mar 10 2004 6:57 pm

    Nel mio inventario dei preziosi ci sono idioti guastatori, zappatori incoscienti, sporchi graffittari e accuditori di pensieri autodistruttivi.

  6. netta / Mar 10 2004 11:21 pm

    rientro.. climacus ha postato.. di gioia patente e sollievo incessate.. suicida renitente .. giovanotto silente e impertinente vieni.. di gioia patisci e alleggerisci il senso del tuo petto ingolfato….

  7. netta / Mar 11 2004 7:23 am

    e qui nevica.. buon giorno Climacus..

  8. Climacus / Mar 11 2004 9:22 am

    Buongiorno Nettina. Il tuo commento è splendido, ma giuro che la parentesi finale del bestiario va intesa in chiave ironica (del resto, un bestiario che parla di mamma papà e figli non può essere che demenziale)

  9. Climacus / Mar 11 2004 9:30 am

    Buongiorno mia tulipanessa. Sono felice d’essere per te prezioso ma, ti scongiuro, fammi uscire dalla cassaforte. (potresti mettermi sotto o dentro o, ancor meglio, sopra il materasso :)

  10. Akin / Mar 11 2004 6:47 pm

    Voglio quel badile. Secondo me è stato usato da Indiana Jones quando è sceso nella biblioteca e ha trovato le indicazioni decisive per il graal. Quel badile, per irragiamento, è una reliquia sacra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: