Skip to content
dicembre 29, 2003 / Climacter

Otto Dix (1891-196…

Otto Dix (1891-1969); Newborn Baby on Hands (1927)

Dopo quattro ore di fatica e sudore, ho dato alla luce il mio ultimissimo pargoletto. Dato che sono troppo provato per linkare, vi rimando al (clicca!) situato qualche centimetro più in basso. Sarete catapultati nella pagina di Asclepia-Tulipani, che ieri ha postato una nuova storia. Alla fine del racconto, Asclepia, fuori di sé per la rabbia, chiama in causa il mio povero, tartassato personaggio con un link che vi permetterà di accedere alla mia creaturina acefala, colpevole di tante tribolazioni e spargimenti di deodorante. Tutto chiaro?

Annunci

13 commenti

Lascia un commento
  1. Akin / Dic 29 2003 1:26 pm

    C’è mancato poco che Giona tirasse il calzino! Nota associativo-mnemonica: visore arancio- aranciata di asclepia – pericolo. (Climacus io non so come fai a scrivere in quel modo. Dopo un pò io ci perderei il cervello, sempre che riesca a trovare le parole! :)

  2. Climacus / Dic 29 2003 2:39 pm

    La nota associativo-mnemonica calza a pennello (si dice così?), e Giona ha una paura matta di Asclepia (povero grullo paranoico). Ehi, grazie per i complimenti, Akin, però, per scrivere così, basta divorare una peperonata a colazione :))

  3. tulipani / Dic 29 2003 6:01 pm

    quelle lì mi paiono le mani di Almanacca

  4. Climacus / Dic 29 2003 7:42 pm

    Parlami un po’ di Almanacca, se ti va… (sü, cünta, che chi a l’usteria del Gino sem tüti mesi ciuc o ciuc entreghi e queli ciuc entreghi at disen v’un sac de stupidadi e mi sunti stuf de scultèr i ciuc entreghi chi parlen semper e tazen mai e li mesi ciuc che parlen e tazen a li olti ma i dizen semper e comunque stupidadi)

  5. tulipani / Dic 29 2003 10:26 pm

    domani ti conto

  6. tulipani / Dic 30 2003 3:22 pm
  7. NazzariSpeziaCarlo / Dic 30 2003 7:28 pm

    Adoro il Vostro blog e farei qualsivoglia cosa per conoscerLa personalmente. L’ho di già inseritA di fra i miei preferiti e presto La inserirò di fra i miei prediletti. Con tutta la deferenza di cui sono capace, Vi partecipo la stima che mi ha condotto sino a Voi, oh sommo dei sommi. Per sempre Vostro.

  8. Ekatherine / Dic 31 2003 1:03 pm

    buondì e buon fine d’anno, clim. scusa se interrompo la finzione scenica, ma a colorno non c’è la neve… o forse è per quello che ti sei fatto male? =)

  9. Climacus / Dic 31 2003 1:52 pm

    Certo che potevi avvertirmi *prima* che mi facessi male che a Colorno non nevica dal 1985 :) Sei molto gentile, Eka: la migliore stagione della mia vita è stata per l’appunto l’inverno del 1984-85, quando riuscii a ricavare un castello incantevole e abitabile da un gigantesco cumulo di neve. Ti auguro un duemilaequattro così prodigo di eventi felici da far impallidire la mia saison naive dans le palais de neige.

  10. Akin / Dic 31 2003 2:52 pm

    Questo 43 è fantastico e lo ricambio con altrettanto entusiasmo nella stretta, nell’abbraccio e nella danza. Quarantaquattrone anche a te, amico!

  11. agrodolce / Dic 31 2003 6:24 pm

    Buon anno climacus!

  12. tulipani / Gen 1 2004 2:42 am

    Buon giorno, Clim

  13. Climacus / Gen 1 2004 12:01 pm

    Buon giorno e buon anno, bella tulipanessa :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: