Skip to content
novembre 26, 2003 / Climacter

Roba vecchia che non trascuro #2

APOSTASIA

 Mi sembrava che ridefinire i nostri confini fosse un gioco da ragazzi per la tua indulgenza come se si trattasse di smontare le basi dei nostri proponimenti quasi che le affinità avessero rilevanza in quello che per noi era un travestimento

Mi pareva che amministrare le nostre risorse senza il consenso del tuo e del mio discernimento fosse una soluzione che andasse a placare l’egoismo di fondo che i tuoi rimproveri rendevano oggetto di un muto di un sordo risentimento

Eppure i negoziati non sempre addivengono ad accordi che suppliscano alla carenza di solidi appigli e l’esercizio pubblico della trasparenza in fase di dibattimento non è una norma condivisa che regoli o riqualifichi il dissenso

Di tutte le decisioni che avresti potuto prendere l’abbandonarmi a me stesso
Di tutte le possibilità che avresti dovuto vagliare l’abbandono ha comportato che il mio tacito assenso mi ponesse di fronte all’eventualità di riconsiderarmi alla luce di un tradimento perpetrato contro me stesso come se il gioco del travestimento avesse annientato le prospettive di un mia di una nostra riconciliazione

Io non credo che non vi fossero alternative alla biforcazione come non credo che il proscioglimento da te sancito a mio discapito e a tuo favore andasse messo a verbale nonostante che io
Che io occupassi una posizione in cui sfumavano le contraddizioni e le differenze di genere tra opposte fazioni


Credo piuttosto che rinunciare al diritto della difesa sia stata la mia sola occasione per non restare coinvolto nello scandalo di un’azione disciplinare che mi punisse per abusi d’ufficio per l’abuso d’ufficio in qualità di mediatore

Di tutte le decisioni che avresti potuto prendere l’abbandonarmi
Di tutte le possibilità che avresti dovuto vagliare l’abbandonarmi
Di tutte le decisioni che avrei potuto scegliere l’abbandonarmi
Di tutte le possibilità che avrei dovuto vagliare l’abbandonarmi

Vorrei rivalermi vorrei riscrivere gli atti del processo vorrei testimoniare il falso e ammettere le tue colpe con una giuria che si avvalga della facoltà del silenzio ed essere testimone dell’avvento di una giustizia che ci liberi dall’onere del verdetto

Annunci

5 commenti

Lascia un commento
  1. netta / Nov 26 2003 6:08 pm

    me lo ricordo e mi ricordo che mi era piaciuto e mi piace ancora.. netta ..

  2. Akin / Nov 26 2003 7:03 pm

    lo devo rileggere ancora…ma non adesso…So solo che mi sembra una cosa così forte che DEVE essere riletto bene…

  3. Akin / Nov 27 2003 2:09 am

    L’ho riletto e mi è piaciuto moltissimo. E ti dico perchè: innanzitutto, mi sembra che lo scritto si articoli come un movimento, non una specie di lettera, ma una specie di discussione (nonostante che io (pausa fiato) che io occupassi…) , tipo al telefono, dove l’altra parte si, si avvale del silenzio.
    Una discussione in cui chi scriveparla strappa via ogni discorso per il puro fatto, l’evento, la verità(“(…)l’abbandono ha comportato che il mio tacito assenso mi ponesse di fronte all’eventualità di riconsiderarmi alla luce di un tradimento perpetrato contro me stesso(…)”) . E poi…fine: “(…)Essere testimone dell’avvento di una giustizia che ci liberi dall’onere del verdetto”. Accidenti. Credo di aver ragione: è una cosa forte. Ma non ne comprendo la portata. Buona notte, Climacus… …

  4. Climacus / Nov 27 2003 10:40 am

    Mi sono ispirato a un brano dei Dream Theater, “the mirror”. Il tuo commento, Akin, è molto acuto. Volevo esprimere il silenzio carico di accuse reciproche, di rivendicazioni, di rimorsi che cala come un sudario sui legami affettivi che si svuotano di significato.

  5. Akin / Nov 27 2003 6:47 pm

    Ho riascoltato “the mirror” uora uora. Comprendo meglio, adesso…Ciao, Clim

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: