Skip to content
novembre 7, 2003 / Climacter

Edward Hopper  Hotel Lobby (olio su tela, 1943)

 

CANZONE DI CHI VA A PUTTANE

(il testo è altamente censurabile)

mi godo le fighe che troieggian scopatori —-anonimi avventori a suon di schioppettate detonanti di lingua /sferza di carne di pesce di fiamma— sulle cappelle a losanga ma mai sulle aste le else gli steli né mai masticando – ahi mi manduca Ugolino- saccocce grinzose pelose– sghembe orecchie di cocker che poi ;;;dopo tutto il rito profano /// cioè all’esterno del tempio (adocchio… l’etimologia… di profano…. e capisco che non sono una bestia ignorante ma ingombra di falsa dottrina davvero)spintonando si stringon abbracciano quasi il banano tumide di fuori tumultuanti di dentro— ghiande otri ooteche/ chicchi di riso soffiato soffiati che straripan turgore. Mai un volta che sia mezza volta ti assiston. Se sei sculato-mi spiego— non troppo inviso alla vulva valva/// vibromassaggiatore branchia/ che s’apre respira asciutta boccaccia sdentata irriguo canale talvolta cascata invaso Pandora stop– -alle circonlocuzioni che rabbia diocane, allora e solo allora lo straccio umettato ti sfiora la base del braccio semovente il cazzo lambisce che su e giù di testa annuisce sincero goliardo che soffre ridendo versando zampilli di fetido orgasmo, allora e solo allora puoi dirlo che forza che chiappe che mastino che sono che uomo che forza che bestia io esco e faccio…….., sìsìsì, ———- io esco e faccio il gradasso. Vieni, ti pago da bere se lasci ch’io parli straparli le mandibole sgranchiando strafal ll llll lllll llllll lllllllllllllllllllllllllllllllllll……..cionando di fighe che passan su un corpo di ghisa su un mento che è un ceppo su un naso di gomma da boxerboxeur— da cocker che fiuta rifiuta il tiranno: te ..lo.. dico, fratello, io io———- di sotto stare non so:———————- preferisco guidare, tu balli?, la troia che balla il ritmo del mio—- ondegg…iare, —il ritmo dei lombi dei quarti poooo—steriori in lombis stat diabolis virtus cavallo saccente peloso impenitente che poi tu la senti garrire la porca dioporco la senti barrito trombone mi scolo la pinta la stringo la rompo mi faccio cucire lo strappo e penso aaaa——– quanto mi resta del tempo che resta del tempo che slitta sul ghiaccio del fiume che osservo poggiando le palle l’uccello contropropriocontro il gelido parapetto d’un ponte:

sous le pont mirabeau scorre la senna

et nos amours

faut il qu’il m’en souvienne

la joie veniva sempre après la peine

vienne la nuit suoni l’ora le jours s’en vont io rimango

(…)

Guillaume Apollinaire, Le pont Mirabeau

Annunci

17 commenti

Lascia un commento
  1. netta / Nov 7 2003 2:49 pm

    ….di chiara matrice CLIMACUSIANA, propio quella che piace alla netta….qualcuno forse mi smentirà…. chissà …io non son dotta.. come tu ben sai e faccio valutazioni puramente estetiche ed emozionali… mi piace molto… Climacus!!

  2. Climacus / Nov 7 2003 3:04 pm

    Grazie mille. Non lo trovi troppo volgare? (è questo che mi preoccupa maggiormente, per il resto piace anche a me.)

  3. netta / Nov 7 2003 4:55 pm

    non è volgare è ….lascivo.. impudico.. a me piace un po trash… molto contemporaneo… basta???

  4. Climacus / Nov 7 2003 5:31 pm

    Sei stata molto gentile, labbra rosa.

  5. anonimo / Nov 7 2003 6:19 pm

    mi piace di più questo blog… è meno necrofilo, e in cima c’è un bel quadro di hopper, invece di un cervello.

    la canzone…
    cambierei il titolo in:
    ‘valve di vulva sotto il pelo fulvo… (pensieri di un calvo in una volvo) ‘
    e ometterei tutto il resto tranne le prime 2 parole.
    prova: acquista tutto un non so che

    – nam –

  6. Climacus / Nov 7 2003 6:48 pm

    Per te dovrei tenere soltanto “mi godo” ? Uhmm, quasi quasi… (hai provato a cantarla come fosse uno slow blues?)

  7. 7denari / Nov 7 2003 9:08 pm

    che c’è climacus? hai avuto qualche problema?fammi sapere…

  8. tulipani / Nov 7 2003 11:52 pm

    cazzo, che fica! :)

  9. netta / Nov 8 2003 12:08 am

    sto leggendo “Soffocare” di Chuck Palahniuk.. penso spesso al tuo modo di scrivere mentro lo leggo.. io lo considero un complimento.. è un libro trovo molto bello e disperatamente divertente (un pò come te) so che a breve sarà il tuo compleanno e siccome credo non avremo modo di vederci o sentirci, te lo regalo virtualmete e ti abbraccio, forte, Climacus.. buona notte.. netta!

  10. eddiemac / Nov 8 2003 12:24 am

    un tempo mi dilettavo con quartine di epitaffi, ce n’era una per apollinaire…
    Sotto il Mirabeau scorre la Senna
    E il nostro amore. E non mi consola
    Usare in guerra il fucile e la penna
    Per poi morire giovane di spagnola

  11. anonimo / Nov 8 2003 12:36 am

    Piuttosto bizzarro, e pur molto piacevole; trovare hopper sul blog di climacus, nello stesso giorno in cui nella mia nuova camera appendo alla parete a fianco al letto una stampa delle sue (seven a.m., whitney museum of american art) e mi leggo un libro con poesie a lui ispirate e dedicate (edward hopper la poesia del silenzio)… goodnight, agrodolce

  12. Akin / Nov 8 2003 12:56 am

    For chrissake! Lo sai che l’ho letta proprio come una canzone…però non era uno slow blues, c’era un pò più di rhythm…
    Riguardo alla “volgarità” non cambierei neanche una parola.
    Ganzo!

  13. netta / Nov 8 2003 9:40 am

    buon giorno!!caffè, il corriere..e la pioggia…

  14. Climacus / Nov 8 2003 10:12 am

    Grazie ragazzi, sono commosso, davvero, non scherzo, credetemi, fingere con me stesso… non ci riesco

  15. netta / Nov 8 2003 10:18 am

    grazie a te Climacus… salutami il babbo!!! (stampa tutto ciò che vuoi ovviamente non devi neanche chiederlo.. le mie parole sono nel vento per chi ha voglia di ascoltarle)

  16. anonimo / Nov 29 2003 2:17 am

    (Chissà perchè…riguardando questa immagine….mi viene in mente 2001 Odissea nello spazio….mah…forse….c’era un inquadratura simile…magari tutta in bianco….mah…)

  17. Climacus / Nov 30 2003 9:39 am

    Quale immagine? Orsù, dimmi chi sei, amico anonimo, giacché mi sento come Amleto tormentato dalla paterna larva. Sei forse Wario? (l’unica persona di mia conoscenza che ha visto Odissea nello spazio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: